Alla residenza Il Castillo open day per conoscere e toccare con mano le nuove abitazioni

DOPO LA CONVENZIONE CON LA PRO LOCO, CHI ACQUISTA RICEVERÀ GRATUITAMENTE GLI ARREDI

Territorio Musica, giochi gonfiabili per i bambini, open bar aperto per tutta la giornata, ma soprattutto un’occasione per chi sta pensando di acquistare casa. Dopo la convenzione stipulata con la Pro Loco di Castiglione Olona, che prevede per gli associati di ricevere gratuitamente una cucina in caso di acquisto di un’abitazione, Erif Real Estate lancia una nuova promozione per quanti stanno meditando di investire nel mattone o di acquistare la prima abitazione: l’arredamento completo di un appartamento nel caso si decida di acquistare la casa entro il 15 di giugno. «Andiamo incontro alle persone, in momenti non facili per chi vuole acquistare una casa» è il commento di Luigi Barbato, presidente di Erif Real Estate, la società di costruzioni che ha realizzato, nella zona all’incrocio tra le vie Giusti e Boccaccio, vicino al centro storico di Castiglione Olona, la residenza “Il Castillo”, piccole palazzine residenziali di due piani immerse in un’estesa area verde che, sabato, saranno presentate in anteprima alla città proprio in concomitanza con l’inaugurazione del cantiere residenziale.

Sabato 30 maggio
, dalle 10 alle 19, porte aperte alla residenza Il Castillo per dare la possibilità a chi lo desidera di visitare gli appartamenti durante un “open day” organizzato proprio per andare incontro alle necessità delle persone. A fianco della visita agli appartamenti (alcuni saranno completamente arredati per toccare con mano la qualità degli arredi che saranno regalati in caso di acquisto), giochi gonfiabili per i bambini, musica e un bar gratuito dove potersi rifocillare per tutta la giornata.
«Sappiamo benissimo -conclude il presidente- quanto Castiglione Olona sia una terra ricca di storia artistica e quanto questa storia continui a segnare i destini dei giovani castiglionesi. Compito delle realtà imprenditoriali del territorio non è solo quello di produrre, ma anche di dare possibilità al territorio. Per questo abbiamo arricchito le parti comuni delle palazzine con opere di artisti emergenti di Castiglione per impreziosire le case e far conoscere le potenzialità di questi artisti».

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page