Per la rubrica Agenti Immobiliari in Incognito abbiamo mandato la nostra Federica Barbato, responsabile marketing di ERIF, in missione a New York City a scoprire tutti i segreti del mercato immobiliare nella città che non dorme mai!
Ecco cosa ci ha raccontato.
New York è una città in continuo movimento; persone da tutto il mondo vengo qui a cercare fortuna e a scoprire il sogno americano, ma New York non è certamente una città alla portata di tutti, quanto meno dal punto di vista economico.
E’ una città che ti dà molto possibilità ma non certo una casa a buon mercato!
Nemmeno a dirlo, i prezzi delle case a NYC sono molto alti e accessibili a pochi, per questo motivo gli affitti sono la soluzione più conveniente, anche se sono anch’essi molto cari- ciò si deve al fatto che la domanda è altissima.
Se prendiamo in considerazione un appartamenti in affitto a Manhattan il costo si aggira dai 2.000 dollari in su. Indistintamente dalla zona di residenza o dalla tipologia, i prezzi non scendono sotto quella soglia.
Come potete vedere anche da questa piantina, i prezzi delle case non scendo nemmeno se ci si allontana da Manhattan. Nel quartiere di Brooklyn si arriva a spendere in media 2.300 dollari per due stanze, mentre per 4 stanze superiamo i 3.200 dollari, ovviamente il prezzo varia a seconda dello stato in cui verte la casa.
Appartamenti in affitto a New York City
Se siete interessati a comprare una casa a New York non dovete sottovalutare le spese condominiali che, anche in questo caso, sono molto alte. Il motivo potrebbe ricercarsi nella grandezza degli edifici che hanno bisogno di maggiore manutenzione.
Come è possibile vedere da questo annuncio che abbiamo trovato affisso in un agenzia immobiliare, nella zona di Midtown, questo monolocale è in vendita a 330.000 dollari + 8.000 dollari al mese di spese condominiali.
Una peculiarità del mercato immobiliare americano è che è possibile acquistare case sia arredate che senza mobili; più frequentemente si trovano delle case non arredate ma con una cucina, un frigo e qualche volta una lavastoviglie. Gli appartamenti arredati di solito hanno il minimo indispensabile, cioè dei mobili, la luce, le tende e gli infissi in cucina.
In America il mercato  delle ristrutturazioni è molto vivo perché, a  differenza degli europei, gli americani sono un popolo che si sposta molto. Molti di loro, infatti, lasciano tutto senza problemi e si trasferiscono dalla costa atlantica a quella pacifica
E questo lo sappiamo bene visto che il palinsesto televisivo italiano ci propone molti format tv americani che raccontano incredibili ristrutturazioni in giro per l’America: Casa Su Misura, Agenti in Coppia, Come ti ristrutturo la casa sono solo alcuni esempi.
Anche il mercato delle costruzioni è sempre attivo! Sembra assurdo ma a New York non si smette mai di costruire.

 

Continuate a seguirci, nella prossima tappa vi porteremo a Singapore!
Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page
error: Copyright Cantiere Venduto srl