Si sta imponendo sul mercato immobiliare, molto più all’estero che in Italia, la figura del Flat Hunter, detto anche chasseurs d’appartements, traduzione francese del termine Cacciatore di Appartamenti.

Il cacciatore di appartamenti è un agente immobiliare che lavora non per un’agenzia ma per il cliente che è interessato all’acquisto della casa.
L’agente, avendo un’ottima conoscenza del mercato immobiliare della sua area, recepisce tutte le esigenze del cliente così da poterlo aiutare nella ricerca della casa. Per semplificare con un’immagine più comune potremmo paragonare il flat hunter ad un personal shopper immobiliare.
Di fatto la differenza sostanziale è che l’agente immobiliare non lavora per una sola agenzia ma per una persona fisica e di conseguenza può proporre diverse offerte di altre agenzie concorrenti.

Ma non pensiate che questa nuova figura sia in competizione con l’agente “tradizionale”. Infatti sempre più gruppi immobiliari avviano una collaborazione con queste nuove figure così che possano fare conoscere le loro offerte.  L’agente continua ad essere l’anello di congiunzione tra venditore ed acquirente.
Ma quali sono le attività svolte da un agente immobiliare?
L’agente immobiliare riceve i clienti, li ascolta per recepire le loro necessita e dà loro informazioni sulle quotazioni di affitti e vendite, li accompagna nella visita di abitazioni in vendita o in affitto, illustrandone le caratteristiche e le condizioni di vendita o affitto; fa firmare proposte di acquisto o affitto e infine incassa i compensi per la propria attività. L’agente immobiliare accompagna il cliente fino al rogito notarile. Per questo deve avere competenze di base piuttosto allargate: certificazioni impianti, normative urbanistiche, fiscalità, catasto.


Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page
error: Copyright Cantiere Venduto srl