In un momento di crisi economica, dove le case, soprattutto nelle grandi città, costano un occhio della testa e, spesso, sono lontane nonostante il prezzo astronomico dai sogni e dai bisogni della gente, arriva un ‘esperimento’ per realizzare la casa dei propri sogni partendo da zero, o meglio, dal terreno.

Succede ad Arconate, nel milanese, dove di dieci lotti di terreno edificabili, nell’arco di dieci mesi, ne sono stati venduti oltre la metà: si tratta di lotti di terreno edificabili, immersi in una cornice verde, completamente allacciati a tutte le utenze (sanitaria, elettrica, telefonica, metano) ed esenti da oneri di urbanizzazione. Pronti, in sintesi, per essere edificati. Come e quando desidera l’acquirente.

L’esperimento verrà ripetuto a Buscate, piccolo centro dell’alto milanese, dove saranno messi in vendita diciassette lotti di terreno edificabili di 400 metri quadrati ciascuno permettono la realizzazione di altrettante ville di circa 155 metri quadrati calpestabili e 250 metri quadrati di giardino di proprietà.

Il tutto, sottolinea Erif Real Estate, la società che ha promosso l’iniziativa, immaginandosi architetti per un giorno e essendo liberi di disegnare la propria casa come la si desidera e costruirla quando meglio si crede.

[ Fonte: http://notizie.virgilio.it ]

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page
error: Copyright Cantiere Venduto srl