Anche se l’andamento del mercato immobiliare degli ultimi tempi farebbe pensare il contrario, l’acquisto di una casa presenta sempre un saldo in attivo.
Ma bisogna aspettare anni per vederne i benefici, perché nel breve periodo le oscillazioni possono essere svantaggiose e bisogna ammortizzare le spese iniziali (tasse soprattutto).
Secondo un analista del Sole 24 ore il saldo tra costi e benefici va calcolato dopo trent’anni.
Per dare un’idea di come calcolare la rivalutazione di una casa il giornale propone alcuni esempi.

Ve ne riportiamo due:
1) una villetta ad Arezzo comprata come abitazione principale. Prezzo d’acquisto 247.000 euro, con un investimento di 97.500 euro iniziali e 150.000 euro di mutuo a 25 anni. all’anno, tra mutuo, tasse e manutenzione, si spendono 10.100 euro all’anno. Negli ultimi anni di mutuo la cifra arriva a 3.450 euro. Attualizzati a un’inflazione ipotetica del 2% annua, la casa sarà costata 377.000 euro. Ma, se seguiamo il trend 1979-2009, il valore della casa sarà cresciuto del 100% circa, arrivando a 480.000 euro attualizzati. Il risultato netto è 103mila euro, a cui bisogna togliere il capitale inziale, che, attualizzato, arriva a 162mila euro. Il saldo appare quindi negativo di 59mila euro, ma bisogna tener conto che si è vissuti per trent’anni in una casa, risparmiando così l’affitto, il cui importo sarebbe stato di gran lunga superiore a questa cifra. Il saldo torna dunque positivo ed in più si ha l’immobile
2) ancora più evidente è la rivalutazione nel caso in cui si acquisti per affittare. Prendendo come esempio un bilocale in periferia a Milano, al prezzo di 170mila euro (tasse comprese). seguendo tutti i passaggi indicati nell’esempio 1, oltre ad una rivaltuazione sul prezzo di 165.000 euro, si devono aggiungere 302.000 euro derivanti dal canone di affitto (sempre che si affitti a un prezzo interessante). Sottraendo tutte le spese (anche quelle lagate alla locazione), il rendimento netto arriva al 6,5%

E voi, avete fatto i vostri calcoli?

[ Fonte: articolo tratto dal bollettino settimanale di Idealista.com – Notizia da “Il Sole 24 Ore” ]

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page