La sempre maggiore diffusione di internet ha reso la rete uno strumento molto valido per la ricerca della casa.

Secondo i dati Audiweb, nel mese di novembre 2010 risultano essere 24,7 milioni gli Italiani che si sono collegati in rete almeno una volta, il 10,7% in più rispetto allo stesso periodo del 2009.

L’Ufficio Statistiche Tecnocasa stima che 1 su 7 di questi abbia visitato portali che presentano proposte immobiliari. Infatti il potenziale acquirente o locatario ha la possibilità di consultare e confrontare in qualunque momento centinaia di annunci immobiliari attraverso il proprio computer.I dati relativi al portale del Gruppo Tecnocasa, www.tecnocasa.it, indicano una crescita dei navigatori: nel 2010 si sono infatti collegati circa 10,5 milioni di navigatori, ovvero il 22% in più rispetto al 2009 (8,5 milioni).

Di conseguenza aumenta anche il numero di pagine visitate e il numero di schede di dettaglio di immobili aperte. Mediamente durante una visita vengono aperte circa 9 schede di dettaglio immobile.

Analizzando i giorni della settimana e le fasce orarie, si nota che il numero più alto di accessi si registra nei giorni lavorativi, in particolare il lunedì e nelle fasce orarie a ridosso della pausa pranzo o poco prima della fine della giornata lavorativa, mentre è durante la sera e il fin settimana che crescono il numero di pagine visitate e i tempi di permanenza sul sito. Ne deriva che gli italiani visitano spesso il portale in alcuni momenti della loro giornata lavorativa, per poi approfondire la ricerca la sera e durante il week-end.

Un dato in forte crescita è il numero di utenti che si connettono da mobile. Grazie infatti alla diffusione dei cosiddetti ‘’smartphone”, il sito tecnocasa.it viene visitato direttamente dal telefonino. Se nel 2009 si ricevevano circa 300 visite al giorno da dispositivo mobile, nel 2010 il numero si è più che triplicato, superando le 1000 visite al giorno.
Un’ulteriore conferma che gli utenti sono tecnologicamente avanzati e fortemente aperti alle novità; di conseguenza il Gruppo Tecnocasa ha implementato attività basate sulla multicanalità, integrando web, radio, tv con le reti fisiche attraverso strategie strutturate al fine di seguire l’evoluzione del consumatore nei suoi comportamenti di acquisto fornendo gli stessi contenuti e servizi con canali differenziati.

Osservando i primi dati del 2011, nel mese di gennaio il portale Tecnocasa registra un boom di navigatori, con il picco più alto nella terza settimana. Confrontando il dato gennaio 2011-gennaio 2010, i navigatori sono in aumento del 20%, a conferma che il web sta diventando uno strumento sempre più importante per la ricerca di un immobile.

[ Fonte: Mondocasablog.com ]

Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page
error: Copyright Cantiere Venduto srl