Se vivete in città, avrete sicuramente un problema da risolvere, poco spazio sui balconi.
 Eh già, perché non tutti hanno la fortuna dei residenti della Residenza Le Brughiere di Arconate(MI) o della Residenza Le Terrazze del Roccolo che possono godersi questi fantastici e ampi balconi nelle calde serate d’estate. 
residenza le brughiere
Residenza Le terrazze del Roccolo

I piccoli balconi, in genere, presentano grandi sfide perché bisogna essere bravi a fare stare tutto in pochi metri quadrati.

Il segreto per arredare un balcone stretto e lungo sta nell’organizzazione generale dello spazio; a seconda delle forma e della ampiezza e profondità, vanno associati gli accessori e mobili da esterni adatti.

Una volta individuati gli elementi necessari non dovrete fare altro che prendere un metro e misurare ogni centimetro… perché in questo caso, ogni cm è vitale!

Ecco 5 elementi che non possono mancare sul vostro balcone:

ILLUMINAZIONE- Se ci sono prese elettriche, potrete considerate l’aggiunta di una lampada da esterno. È preferibile adoperare lampadine a basso voltaggio per avere una luce tenue e confortevole.

Oppure, oltre a candele di ogni tipo, potreste utilizzare una serie di lampadine ma a batteria e potreste appendendole su tutto il perimetro del balcone per ottenere un effetto sempre di grande atmosfera.

TAVOLO- ovviamente Ikea ha pensato anche a quello e ha creato una linea con bellissimi tavolini di legno da esterno piccoli e davvero pratici.

Molto belli anche i tavolini in ghisa. Un grande classico delle estati italiane, rispolverato dalla mente creativa di MR. Seletti.

Tavoli in ghisa Seletti


http://appartamenti-alessandria.it/

PANCA- invece delle sedie, che possono essere ingombranti e tolgono cm indispensabili, utilizzate una panca. La sua forma compatta permette a due o più persone di stare comodamente seduti.

Questi sono gli elementi principali che non possono mancare su un mini balcone, ma ovviamente più spazio avete più mobili d’arredo potete usare.

 Volete una soluzione outdoor per l’inverno?

Basta lasciare all’esterno una comoda panca con cuscini e un bel tavolino, magari creato con una vecchia scatola della frutta tinteggiata del colore che preferite.

Che dite, vi abbiamo dato qualche spunto interessante?
Visita il sito: www.erif.it

 
Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page