La biblioteca civica di Castellanza è un bellissimo esempio di riqualificazione edilizia nata dal recupero della ex fabbrica della manifattura Franco Tosi, un edificio industriale dismesso che si affaccia lungo il fiume Olona a Castellanza, e rientra nel programma di riqualificazione del lungofiume. Tra l’altro, la città di Castellanza non è nuova a queste riuscitissime ristrutturazioni; un altro esempio è l’Università Carlo Cattaneo progettata da Aldo Rossi.


L’idea del progetto di riqualificazione della biblioteca, realizzato da dapstudio: elena sacco – paolo danelli, è quella di creare una cerniera in grado di connettere il centro cittadino con il sistema di presenze che si attestano lungo l’Olona.
La biblioteca è si un polo di informazione e cultura ma allo stesso tempo vuole essere un centro di aggregazione, un luogo d’incontro che coinvolge un pubblico più trasversale.
Il recupero ha mantenuto inalterato il volume della struttura originale, costituito da un corpo centrale semplice articolato su due livelli, dal tetto piatto e dalle facciate con i mattoni a vista ed è intervenuto su elementi preesistenti come l’inserimento dei bow-window in acciaio e vetro che possono essere utilizzate come supporti di comunicazione e proiezione di parole e immagini, oppure come bacheche per esposizioni o light box colorati.



Questa organizzazione degli spazi prevede una forte centralità delle zone di aggregazione e di incontro: prevalgono gli spazi liberi, senza confini visivi come l’emeroteca, la zona consultazione, la sala studio, la zona documentaria, l’area per i ragazzi e quella per i bambini. 

Lo spazio dedicato alla biblioteca è stato studiato e organizzato secondo isole funzionali quali la sala PC, la sala proiezioni, la sala nuovi media per rendere la biblioteca non solo un luogo adibito alla raccolta e alla custodia di libri e giornali, ma uno spazio interattivo con libri, riviste, cd-rom e dvd degli utenti della biblioteca per promuovere il piacere di leggere e favorire lo scambio interculturale. 


A Castellanza trovate la nostra Residenza I Giardini di Michelangelo: http://www.appartamenti-castellanza.com
Per essere sempre aggiornato sul mondo del real estate e della casa, seguici su:

https://www.facebook.com/ERIF.RealEstate
https://twitter.com/erifrealestate



Condividi:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someonePrint this pageBuffer this page